I Miss

Eccomi qui (influenzata… ma passerà) a raccontarvi, poco per volta le ultime creazioni di N&G portati a Villa Buri – Magia in Villa 2017.

Non sapendo da che parte iniziare, parto da un paio di orecchini nati per caso e per un errore, I Miss:

Sono il primo paio di orecchini in 3D per così dire. Non sono piatti. Sono incurvati e creano un effetto “gonnellina” che, dopo il primo stato di confusione (Come ho fatto? Dove ho sbagliato? Ehhhh?) ha iniziato  a piacermi e a suscitarmi tenerezza. E così, allontanata l’idea di rifare tutto, li ho tenuti e ho cercato di riprodurre l’errore.

Sono realizzati rigorosamente in cotone e arricchiti con perline tono su tono. Il pendete è una perla di fiume vera.

Si presentano delicati, ma d’effetto. Li ho visti indossati in un altro colore e ammetto che mi hanno colpita tantissimo. E se considerate che sono super critica con me stessa e con ogni creazione, potete provare a immaginare quanta tribolazione emotiva ho vissuto con questo paio di orecchini: sono passata dall’arrabbiatura, alla sorpresa, all’incredulità, al “perchè no?” e infine alla totale accettazione e accoglimento.

Detto ciò, non mi rimane altro che salutarvi gomitolosamente come sempre e rinviarvi al prossimo matassoso post, Benben ❤

Credis photo: Alessia Galli  – Questine di focale

Annunci

Orecchini Cocò

Ciaoooo girlssss…

Quest’oggi vi mostro un paio di orecchini realizzati a chiacchierino. A loro non ho mai dedicato un post. Qualche esemplare lo si può vedere nella Gallery (credo… dopo controllo). Non ne ho realizzati tanti perché attendevo il momento giusto per sistemare il progetto, fare cioè quei cambiamenti necessari che mi permettessero di guardarli e dire: <<Ohhhhh….così va meglio>>.  Avete capito cosa intendo? Comunque, bando alle ciance, vi presento gli orecchini Cocò non ancora accessoriati di monachella (non chiedetemi il perché del nome. Questo ed altri nomi trovano origine nella fantasia nebulosamente gomitolosa del cervellino gomitolino):

Orecchini Cocò (2)

Ho usato un filato di cotone di colore rosso cupo e ho impreziosito con una goccia di cristallo. Aggiungo una postilla: non si tratta di una semplice goccia di cristallo. E’ una signora goccia di cristallo antica, anzi, vecchia, molto vecchia, in quanto elemento decorativo di un abito di mia nonna (paterna, materna…? non ricordo). So solo che mi sono state date con questa precisa annotazione ed io la riporto pari pari.

Orecchini Cocò

Mi auguro che piacciano anche a voi. Adesso, con calma, non mi rimane altro che sperimentare questo modello in altri colori. Un abbraccio e al prossimo post nuvolosamente gomitoloso, Benben 🙂