Curiosità per Bianca

Ciao girlssss….

Allora, che i ferri circolari mi han rapito penso si sia capito. Ma, forse, non è ben chiaro quanto mi piaccia sperimentare con questi meravigliosi strumenti 🙂 . Beh, mi piace così tanto che, non contenta (mille ne penso e poche ne concretizzo causa tempo), mi sono lanciata nella realizzazione di un pattern di Emma Fassio: Curiosità (lo potete trovare su Ravelry ).

Adattando il progetto alla lana che avevo, al numero dei ferri e, soprattutto, alla persona per la quale avevo in mente di realizzarlo ho creato questo:

Mod. Curiosità per Bianca

Si tratta di una piccola cappa da indossare sopra un camicia o una maglia. Il piccolo spacco che vedete in foto lo potete mettere dove volete: davanti, dietro o di lato.

Mod. Curiosità particolare apertura

Volevo sperimentare le trecce ed ho scoperto, con sommo compiacimento, che non sono nulla di trascendentale:

Mod. Curiosità particolare trecce

Finito il lavoro, fermato i fili, incrociato le dita, ho portato la piccola creazione a La Giò per avere il nulla osta: sarebbe andato bene a Bianca o no? Beh, la foto qui sotto mi fa propendere per il rilascio del nulla osta. Anche se Bianca lo indossa sopra qualcosa di bello caldo e stratiforme, rimango fiduciosa 🙂

Mod. Curiosità indossato da Bianca

Detto questo, non mi rimane altro che salutarvi e rimandarvi al prossimo gomitoloso post. Un abbraccio, Benben 🙂

Mantellina

Copri-spalle-mantellina-defLe idee “nuvolose e gomitolose” non cessano… aumentano, sicchè queste manine non conoscono pace.

Bene, oggi vorrei condividere con voi un progettino di cui tanto, ma “tantotantotanto” vado fiera: ne sono orgogliosa. E diciamolo ogni tanto che siamo orgogliose dei nostri lavori! Oh suvvia!

Avevo della lana, bella e morbida che aspettava solo di essere usata. Poichè non lavoro ai ferri, ma da poco ho appreso che con l’uncinetto è possibile realizzare un punto molto simile al punto a coste (o punto costa) realizzato proprio con i ferri, mi sono messa, come sempre, alla ricerca. Beh, diversamente dal solito, questa ricerca è stata breve e sapete perchè? Perchè mi sono innamorata subito di una foto trovata su http://www.besenless.blogspot.it . Cliccate su questo link http://besenseless.blogspot.it/2013/02/mantella-crochet-cape-free-pattern.html et voilà, troverete la mantellina che mi ha fatto perdere la testa e che ho cercato di riprodurre.

Ovviamente, non è una riproduzione fedele, perchè, rispetto all’originale, la mia è diversa: è un pò più ampia e non ho fatto alcuna cucitura, ma ho aggiunto 3 bei bottoni riciclati da qualche cappotto e trovati da mia mamma, la Maria Rosa. Inutile dirvi che tiene un bel caldino e che è super morbida. L’ho indossata anche sotto un cappottino e devo dire che non è per niente ingombrante. Confermo quanto detto poco sopra: sì, vado orgogliosa di questa creatura.

Non so perchè, ma se la guardo bene, mi ricorda la Professoressa Minerva McGrannitt della saga di Harry Potter… mah… ?! Misteri del cervellino gomitoloso.

Un abbraccio, Benben

Copri-spalle-mantellina-particolare-def