Una Rosa per sognare…

Ciaooooo girlssss,

come promesso, eccomi nuovamente qui con la Rosa Celtica. Ma, questa volta, vi mostro solo il particolare dell’intreccio (per l’intera figura vi rimando alla gallery), perché, quando ho fatto le foto, c’era un cielo grigio e bigio e la luce non era un gran che… :-). Tuttavia, prima di mostrarvi il tutto, vi spiego una cosa: questa Rosa nasce da un gomitolo di cotone variegato. L’ho acquistato perché i suoi colori mi hanno conquistata. E’ una continua alternanza e connubio di sfumature azzurre, verdi e viola. Ciò significa solo una cosa: mai ci sarà una Rosa Celtica uguale all’altra. Mai!

Ad ogni modo, quando sono arrivata al cuore del gomitolo, è nato questo intreccio:

Rosa Celtica variegata particolare

Non so voi, ma quando tutto prendeva forma, ho pensato ai boschi, alle fate, agli elfi… a un mondo fatato. Mi sembra un pendente magico. Forse merito anche dello swarovski centrale?

Spero vi piaccia 🙂 . Un abbraccio e al prossimo gomitolo post, Benben

Annunci

Andalusia verde

Ciao girlsss

Poiché è un dato di fatto che i ciondoli mi richiedono tempo: tanto. Poichè è altrettanto vero che li faccio solo se mi vengono espressamente richiesti e non ne ho mai da mostrare, mi sono detta: “Adesso si cambia”. E così, tra una creazione e l’altra, mi preparo qualche ciondolo nel caso si presentasse la necessità. Pertanto, come recita il titolo di questo post, vi presento Andalusia realizzato con cotone verde salvia, impreziosito da 6 perle verdi indiane, perline di vetro e, al centro, una perla di fiume.

Ciondolo Andalusia verde

Questo sotto è un particolare (lo specifico, non si sa mai che non si capisca 🙂 )

Ciondolo Andalusia verde particolare

E questa è una piccola prospettiva 🙂

Ciondolo Andalusia verde prospettiva

Un abbraccio e, è il caso di dirlo, al prossimo nuvolosamente gomitoloso post, Benben

Cristalli di cielo

Un titolo poetico per provare a descrivere un ciondolo fatto a chiacchierino qualche giorno fa, richiestomi da Rosanna.

Lei ha scelto il modello e, incerta tra due colori, mi ha lasciato carta bianca. Non ho perso troppo a pensare su quale colore usare. Fuori c’era un cielo un pò grigio e il cielo terso di primavera mi mancava. Ho perso più tempo a scegliere quale tonalità di cristalli Swarovski usare. Ho optato per un azzurro molto tenue alternato con il semplice cristallo trasparente/bianco, il tutto impreziosito da corallini di cristallo che donano luce e ben sposano la perla di fume centrale. Il risultato mi ha permesso di respirare, in anticipo sui tempi, aria di primavera. Spero vi piaccia…. alla prossimaaaaa…

Ciondolo