Chi sono

Mi chiamo Benedetta. Sono nata a Mantova il 28 aprile e da sempre vivo in un piccolo paese di campagna, Buscoldo di Curtatone. Sebbene sappia chi sono (carta d’identità alla mano) non è facile dirlo e, soprattutto, scriverlo. Vediamo un po’…

E chi sono? Mah…
Sono figlia, moglie e, nella vita di tutti i giorni, cerco di fare l’avvocato. Dico “cerco” perché non è facile, soprattutto oggi. Ma qualificarmi come avvocato non basta, non mi descrive, anzi, è possibile pure affermare che la laurea ed il conseguente titolo mi vanno stretti. I traguardi raggiunti a livello universitario e professionale mascherano e limitano molto quello che in realtà sono.

Di certo, mi ritengo una persona creativa e con la testa raramente attaccata al collo. Ciò mi porta a soffrire di ciò che definisco “sindrome di paperino”: ovunque vada mi ritrovo sempre a combinare – involontariamente – qualche gaffes. Mi piace pensare che rientri tutto nella predisposizione genetica degli Emme … ma se non fosse così?

Ago, filo, chiacchierino, uncinetto, lavori a forcella, a telaietto da un lato e la scrittura dall’altro sono i miei hobby preferiti.

Con i fili (di tutte le fogge e di tutti i colori) mi rilasso: mi piace vedere cosa creano le mani. Osservare ciò che, pian piano, si delinea e si modella, è gratificante. E la soddisfazione maggiore è incontrare persone (amici, parenti, conoscenti e non) che sanno apprezzare ciò che, ormai, da molti è considerato “vecchio o superato”.

Con la scrittura, invece, faccio uscire il mio mondo segreto, dove mi piace intessere parole come fili, creare personaggi ed indossarne gli abiti. E quando riesco a far sorridere qualcuno con le mie storie, allora so di aver fatto centro.

Con le parole e con i fili comunico mille volte meglio che a voce, perché nel silenzio si nasconde un mondo meraviglioso.

Non chiedetemi cosa mi piace di più, perché sarebbe come chiedere cosa mi piace di me stessa. Domanda alla quale avere un risposta è praticamente impossibile (nemmeno io ci sono ancora riuscita). Peraltro, come dice Charlie Brown: “Quando pensi di avere tutte le risposte, la vita ti cambia le domande.” Beh… scritto questo, mi pare d’aver detto tutto, o quasi…

Lascio questa piccola pagina con una frase di Snoopy (non avendolo scritto prima, vi avverto: adoro i Peanuts): Ho imparato così tanto dai miei errori, che sto pensando di continuare a farne.”

28 thoughts on “Chi sono

    • Ciao Kate 🙂
      Sei la benvenuta, vieni a sbirciare quanto vuoi 🙂
      Sapessi quante perle di saggezza sforna Snoopy, prima o poi ne metterò un’altra…
      A presto!!!

    • Ciaoooo Cosmosicula 🙂 !!!
      Sono onorata di averti come follower… e di questo ti rigrazio molto.
      Comunque è vero: ho spesso la testa via, in un cielo di nuvole e gomitoli.. 😉

      A presto

  1. ciao ben ben , sono abituata a lasciare un messaggio quando entro in uno spazio chiamato blogg, ciao ,mi piacciono le tue creazioni.
    anch’io mi diletto a fare tante cose ,sono affascinata dai blog creativi
    ciao a presto ,cristina

    • Ciao Cristina….
      Benvenuta e grazie. Passa quando vuoi. Sei e sarai la benvenuta.
      E, poi, i complimenti li faccio io a te, per le tua creazioni!!!
      A presto, Benben

  2. Ieri mi hanno regalato un ciondolo fatto da te, è stupendo!!!!!!!!
    Sono di Mantova non hai mai pensato di tenere qualche corso per imbranate che non sanno nemmeno come si tiene in mano un chiacchierino?
    Se lo farai tienimi in considerazione.
    Ancora complimenti per il tuo lavoro, ricevere il gioiello mi ha fatto felice!!!

    • Ciao Daniela… allora sei tu la destinataria del ciondolo 🙂 ?!
      Mi fa tanto piacere sapere che ti è piaciuto. Sono io che ti ringrazio per essere passata da “queste parti”. Come vedi il piccolo blog (quasi sette mesi di vita), si arrichisce sempre di cosine nuove. Beh, è la fantasia e la creatività a renderlo vivo, assieme alla curiosità di chi, come te, apprezza i lavori fatti a mano, in questo caso chiacchierino e uncinetto.
      Detto fuori dai denti, non saprei nemmeno da che parte iniaziare per tenere un corso di chiacchierino. Chissà a chi devo rivolgermi. Mi sa che prima o poi dovrò prendere le dovute informazioni perchè altre mi hanno chiesto se facevo corsi. Intanto ti abbraccio e ti ringrazio tantissimo. La tua felicità è la mia soddisfazione più grande. Benben 🙂
      Passa ancora da “queste parti”!

  3. Certe creazioni sono davvero più preziose di tanti gioielli poiché realizzate con passone pazienza ed abilità!! Qui è il caso di imparare l’arte e non metterla da parte. Sei davvero molto brava! complimenti!! 🙂

    • 🙂 ! Grazie, Jessica, grazie di cuore per aver sbirciato nel mio piccolo mondo gomitoloso. Sei e sarai sempre la benvenuta. Sai, sto cercando davvero tanto e con tutte le forze di non metterla da parte quest’arte o, se preferisci, di realizzare e concretizzare la parabola dei talenti. Certo, mi rendo anche conto di andare decisamente contro corrente e mi accorgo dello sguardo di disapprovazione o compatimento di certe persone. Ma io, ugualmente, vado avanti. Un abbraccio….. 🙂
      P.S. adesso ti scrivo una mail…. 🙂

      • Compatimento?? io sono sinceramente ammirata dalla tua abilità! sei una persona davvero capace e ricca di interessi! Non solo fai benissimo a coltivare anche questo, ma è cosa buona e giusta che tu renda visibili le tue creazioni! Per chi ti disapprova tu “non ti curar di lor, ma guarda e passa”…anzi passa senza guardare e vai avanti velocissima se questa strada ti rende felice! Nessuno è giudice della nostra felicità se non noi stessi. Un abbraccio!!!

    • Ciao Ale! Grazie per i complimenti anche se mi fanno sempre arrossite. Sei la benvenuta 🙂
      Passa quando vuoi, la porta di questo blog è sempre aperta 🙂
      Un abbraccione ❤

  4. L’ editore Comma 22 ha pubblicato un volume in cui sono raccolte tutte le vignette dei Peanuts in cui i protagonisti sono ritratti non da bambini come di solito, ma quando sono già diventati degli adolescenti. Il volume si intitola, appunto, “Ragazzi.” Te lo straconsiglio se non l’hai già letto.

    • Grazie di cuore, Chiara e, soprattutto, benvenuta. Passa di qui quando vuoi 🙂 ti accoglierò sempre a braccia aperte.
      Ti vengo a trovare subito ❤ 🙂

  5. Ciao Benedetta! eccomi! ma… ma… perché non sono mai incappata nel tuo blog? eppure vedo che abbiamo così tante “conoscenze” in comune… bello mi piace! per ora ho dato una sbirciata veloce ma… cercherò di metteremi in pari quanto prima! A presto!
    Silvia

    • 🙂 Ciao Silvia…. ti sei posta la stessa domanda che mi sono posta anch’io: ma perché non sono incappata prima nel tuo blog? Misteri di wordpress…:-)
      Benvenuta su queste nuvole gomitolose e passa quando vuoi. Ti abbraccio e ti auguro Buon Natale ❤

  6. Ciao Benedetta ho visto le tue meravigliose borse all uncinetto e siccome ho ultimato un portacellulare e manca la tracolla vorrei chiederti che motivo hai usato x le tue borse mi piacerebbe un motivo un pò diverso dal solito punto basso. Grazie e complimenti sei molto creativa ciao

    • Ciao Annalisa!
      Benvenuta e grazie per i complimenti!
      Provo a rispondere alla tua domanda. I manici delle borse sono fatti con il punto basso. Forse ti sembra diverso per il semplice fatto che i materiali usati sono o fettuccia, o nastri o corde. Solitamente è punto basso eseguito su una catenella ed eventualmente, se ci sta (perchè le prove sono diverse), un giro di punto gambero.
      Tuttavia, per il cordino da fare a un porta cellulare, ti consiglierei di guardare per una “spighetta rumene”. Trovi molti tutorial in rete. Ti garantisco che è d’effetto, soprattutto se lavorata con cotone o filati non grossi come corde e/o fettucce.
      Spero d’esserti stata d’aiuto. Un abbraccio ❤

  7. Ciao Benedetta, ho appena scoperto il tuo blog. Fai delle cose bellissime, complimenti! Anch’io ho un blog insieme a mia sorella Alessandra (anzi in realtà la titolare è lei), se ti va passa a dare un’occhiata! Ivana

    • Grazie mille Ivana😘 e grazie 1000 per essere capitata su quest’isola felice molto gomitolosa e molto nuvolosa. Sei e sarai sempre la benvenuta 😘😘😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...