Mi ritrovo? Forse…


In questa mattina di aprile mi ritrovo catapultata su più fronti in più spazi e sempre con due mani, due braccia, due gambe e una sola testa? Strano vero? Mi parlo da sola e in terza persona e questo – forse – non è del tutto normale.

– Benedetta, è suonata la sveglia. Alzati. Il mattino ha l’oro in bocca. “Mi alzo, mi alzo. Dalle 6 faccio solo finta di dormire. Sono solo una sagoma immobile imbozzolata nelle coperte che ignora il mondo. Merlino è stato “sveglia” prima di te.

– Benedetta, intanto che ti prepari la colazione, prepara anche il ciambellone per la colazione di domani. Sai che piace a lui. Non aspettare il pomeriggio quando sei in pieno gomitolamento. “È vero. Dovevo fare il ciambellone ieri. Ma ho tutti gli ingredienti?”

– Benedetta apri il frigorifero e controlla. “M#^*%#a!!! le zucchine hanno già la muffa!!! Ma le ho comprate ieri… o l’altro ieri? O una settimana fa?”

– Benedetta non servono le zucchine per fare il ciambellone. “Giusto”.

– Benedetta mentre fai colazione stai attenta a Merlino che ha scambiato il corridoio per il circuito di Montecarlo. “Sì, adesso lo narcotizzo un poco con un paio di coccole… No, è meglio di no, perché altrimenti mi riaddormento. Cioè farei finta di dormire quel tanto che basta per non combinare nulla”.

– Benedetta intanto che cuoce la torta, ingurgita tè bollente – attenta a non scottarti –  e ricordati  di pulire casa e guarda che Merlino vuol andare sul balcone. “Obbedisco. Ingurgito tè bollente. Casa. Pulizie.  Merlino sul balcone. Mmmmmieseria! Sto ancora in pigiama!”

– Benedetta comincia a organizzare le lavatrici da fare. “Sì sì sì… le lavatrici. Le mutande hanno la precedenza sul resto”.

– Benedetta devi uscire. “Devo uscire? E per cosa?”

– Benedetta ma non ricordi già più? Le zucchine hanno la muffa e  nuove bomboniere sono in lista e devi organizzare le perline. “Giusto! …. Ohmmmiseriaaaaa…le bomboniere!!!”

– Benedetta fai la lista di ciò che ti serve. “La lista… sì la lista. La lista di cosa?”

– Benedettaaaa….. “Ah ok…sì: confetti, shopper, scatoline…mi manca qualcosa?”

– Benedetta… forse il compleanno di tua cugina? “Mmmmiseriasantissima! E ora?”

– Benedetta, esci. “Esco. Ma le zucchine?”

– Benedetta, ma chi se ne frega delle zucchine? “Giusto!…”

 

 

Annunci

11 thoughts on “Mi ritrovo? Forse…

    • Ma ciaooooooo…. e benvenuto in questo pazzo pazzo mondo di colore e gomitoli e pensieri in libertà (ma tanta eh… è proprio tanti pensieri eh…). Merlino chi è?🤔
      Merlino è un super magico gattone che da quasi 6 mesi sta rivoluzionando casa e le nostre abitudini. La sua magia ci ha portato a un solo nome: Merlino… appunto. Ogni tanto scrivo di lui, ormai fa parte di questo mio mondo e di quest’isola felice. È il mio super anti stress peloso…😂

      • Ma mi capiti a fagiolo, Leonardo… guarda… nemmeno noi pensavamo a un micione anche se lui ha sempre avuto un gatto. Tu poi pensa che io sono figlia di un veterinario e cugina di due veterinari e MAI ho avuto animali domestici. Anzi, te la dico tutta: ho paura dei cani e mia mamma odia i gatti… però la storia di Merlino è davvero magica. Dovrò farne un post per spiegarla bene. Tutti quelli a cui l’ho narrata hanno avuto la pelle d’oca. Sì, la scriverò. E se vuoi vederlo un poco guarda sulla pagina di FB (basta che mi cerchi con nome e cognome). E pensare che mi ero ripromessa di non entrare in quella categoria di persone che parlano e immortalano il loro super gattone 😂

      • Ehhhhhmabrazie mille…. fa sempre piacere sentirselo dire anche perché questo blog nasce quasi per caso e le sue forme, oltre ad essere gomitolose, sono in continuo divenire. Passa quando vuoi, anche per una sbirciatina o un saluto 👋🏻

  1. Divertente questo post. La tua giornata è simile a quella che viviamo tutti i giorni.
    Con tante cose da sbrigare e altre da rimandare perché il tempo non basta.
    Mi piace quando parli di Merlino gattone molto simpatico che ormai è padrone assoluto della casa. Si diverte e questo fa capire quanto stia bene con te.
    Spero che, nelle sue corse non rompa nulla. Il mio faceva dei salti e poi ci guardava con aria angelica quando faceva danni. Raccontaci di lui sono curiosa di conoscere la sua storia.
    Un bacio. Nancy

    • Ti tranquillizzo subito Nancy: Merlino nelle sue corde non rompe nulla. Fa delle grandi scivolate e salta dentro la sua scatola. È in lavorazione un luuuungo post su Merlino che attira sempre tanta, ma tanta tanta curiosità sia qui che su FB. Quindi ho deciso di dedicargli un super articolo (se così lo si può chiamare). E grazie ancora di cuore per leggermi sempre 😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...