Segnalibri colorati


Eccomi qui, in pieno clima festaiolo.

Il Natale è passato da due giorni. Non mi sono abbuffata. Merlino, il magico gatto, è sempre più un’inseparabile ombra e ogni giorno gioca con qualcosa di nuovo (ora è il turno della mia borsa o del riflesso della luce). Ho iniziato un progetto chiccoso e un altro piccolo per me; ho accontentato lui su una richiesta teddyniana ancora da confezionare; sto facendo i conti alla rovescia per andare a vedere dei gomitoli e perchè il corriere me ne porti altri (sì, perchè qui, per me Babbo Natale è il corriere. Poco importa che sia SDA o BARTOLINI o DHL o GLS o UPS… per me è Babbo Natale. Punto e basta). Sono giorni in cui ho accatastato risate e pensieri, coccole e abbracci in un angolo per poi tuffarmici a braccia aperte. E nel tuffarmi mi sono ricordata anche di progetti che si sono involati proprio in questi giorni per la Scozia. Sìsìsìsìsì… Scozia o Scotland o la terra di William Wallace o di Maria Stuarda o dei castelli o delle locations di Harry Potter o, ancora, delle pecore e del loro manto lanoso. Scegliete voi ciò che più vi aggrada. Ma qualsiasi sia la vostra scelta, ricordate che Nuvole e Gomitoli, nella sua sofficità, è arrivata pure là: in Scozia.

Ma per cosa? – vi domanderete.

Semplice – dico io. Per delle bomboniere: tanti segnalibri colorati. Con la complicità di gomitoli sfumati mi sono sbizzarrita con l’uncinetto e sono nati loro:

segnalibro-colorati

Cinquanta pezzi, ognuno diverso dall’altro (anche se alcuni sono nati dallo stesso gomitolo, mai sono o si presenteranno uguali). Una volta realizzato il motivo principale, ho perso lunghi minuti per cercare di capire come sviluppare una codina o qualcosa che fuoriuscisse da pagine profumate di carta. E così, pensa e ripensa, sono nate tante nappine colorate che ho amato pettinare e pettinare e pettinare ancora. Si passa dal blu all’azzurro, dal verde al rosa e dall’arancio al giallo. Qui di seguito vi lascio qualche immagine, sperando di riuscire a farvi cogliere il lavoro che si nasconde dietro ogni segnalibro:

sfumature-di-giallo

colore-colore-colore

Ogni pezzo è stato amato e lavorato con estrema delicatezza e passione, sistemato e leggermente inamidato. Sono così soddisfatta di questo immenso lavoro che a fatica me ne sono separata. Ogni tanto sbirciavo nella scatola i pezzi ordinati e perfetti nella loro confezione. Guardandoli ho fatto giuggiolare gli occhi e ho sperato e spero che piacciano tanto (ma credo proprio di sì).

Sperando altresì di avervi dato uno spunto e che questa cascata di colori vi sia piaciuta, vi mando un matassoso abbraccio e vi rimando al prossimo gomitoloso post, Benben ❤

N.B. Per chi se lo domandasse o volesse provare a realizzarli, date una sbirciatina qui dove troverete uno schemino. Come sempre – ve lo dico eh – io ho cambiato qualcosina.

 

Annunci

4 thoughts on “Segnalibri colorati

  1. È arrivato tutto alla perfezione…e siamo rimasti incantati da questo arcobaleno 🌈 di colori!non vedo l’ora di condividere con amici e parenti questa meraviglia (e pure l’altra…perché non hai detto dei 💕 che sono volati fin qui!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...