Scaldacollo variegato


Ciao nuvolini!!!

Dopo lo scaldacollo total balck ed unisex (potete leggere il post qui), mi sono intenerita innanzi a tre gomitoli che mamma ha scovato in uno dei suoi giri. Solo tre gomitoli. Erano gli unici rimasti. Tre gomitoli da 50gr l’uno.

E così, pensa e ripensa, mi sono detta: perché non un altro scaldacollo, magari, un poco più femminile? Pensa e ripensa ancora su come fare e quale punto usare (avevo voglia di cambiare) sono arrivata una sera ad avviare le prime maglie. Lavora e lavora ed è nato lui:

Scaldacollo

Allora, come accennato poc’anzi, ho usato quasi tre gomitoli da 50gr l’uno (Miss Tricot Filati – Galapagos – 70% acrilico, 30% lana). Mi sono piaciuti tantissimo per le sfumature molto autunnali che vanno dal grigio, al senape, dal color ottanio al nero, dal verde al blu scurissimo. La lavorazione è stata realizzata, sempre su ferri circolari, con una lavorazione – in sostanza – a legaccio intervallata da punti a forma di V… poiché a descrivervi il punto rischierei di fare confusione, vi rimando a qui dove troverete la spiegazione per realizzarlo.

Particolare punto

Questo scaldacollo l’ho pensato in versione femminile ma devo ammettere che sta bene indossato anche da un uomo. Appena lui lo ha visto, infatti, ha voluto provarlo. Saranno stati i suoi occhi azzurri, ma, credetemi, gli stava divinamente. In compenso dopo una cogitazione infinita ha optato per un altro modello (sottolineandone l’urgenza): il total black (di cui sopra vi ho lasciato il link).

Anyway… anche a questo modello non ho potuto non aggiungere un piccolo segno di soddisfazione ed orgoglio, questo:

Particolare di orgoglio

Sperando vi piaccia, vi saluto e vi rimando al prossimo gomitoloso post, Benben ❤

Credits photo: Alessia – Questione di focale

Annunci

10 thoughts on “Scaldacollo variegato

    • Ma grazie mille, Marcello! Si, effettivamente ce ne vuole sempre uno a portata di mano. Ora che pure il mio lui lo ha scoperto, noto con piacere che non se ne separa mai. Un bacione e grazie ancora

    • Anche secondo me è unisex. Penso sempre se sia più maschile o femminile, ma, alla fine, ciò che nasce dai gomitoli, specialmente gli scaldacollo, sono davero unisex e vanno bene per tutti.
      Un bacione ♡

  1. Mi piace molto questo scaldacollo, anche il punto che hai usato.
    Posso chiederti con quante maglie hai avviato il lavoro e a quanti cm di altezza ti
    sei fermata? Scusami, ma un po’ di dritte mi aiuteranno x la lavorazione…… è nella
    lista di lavori da fare, anche perché mi sembra veloce da realizzare.
    Un abbraccio da Nancy

    • Ciaooo Nancy…
      Spero di fornirti le informazioni che ti servono. Tieni presente, però, che molto di pende dal filato e dai gusti personali di chi indosserà lo scaldacollo. Ho sempre cercato di fare questi capi con una misura non troppo larga e nemmeno troppo stretta. Quando poi me ne è stato richiesto uno con delle misure specifiche, mi sono accorta che queste non erano così distanti da quelle da me applicate.
      Comunque, in generale tengo come misura in altezza (dal mento in giù per intenderci) circa 30 cm e come circonferenza circa 60cm o poco (pochissimo) meno. Questo specifico scaldacollo è stato lavorato con i ferri circolari e, se non ricordo male, ho seguito lo schema avviando 100 maglie.
      Però – come dicevo – il numero di avvio delle maglie dipende molto dal filato prescelto noncheè dal nr. dei ferri che vuoi usare.
      Che dici: sono stata utile?
      Un abbraccio e grazie ancora per passare sempre da queste parti. Un abbraccio grande ❤

      • Utilissima!!! Dritte a parte…… mi piace trovare il modo x fare due chiacchiere con te, sei sempre disponibile ed è un piacere passare dal tuo blog

      • Ma grazieee… Che belle parole 😘 è un piacere poter aiutare dove possibile. Il motto che perseguo è: Non fare agli altri ciò che non vorresti che gli altri facessero a te… Quindi nei limiti del possibile e dei miei scarsi mezzi tecnologici cerco sempre di aiutare e/o dare consigli. Baciiii😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...