Uncinetto tunisino e stola


Di nuovo qui… ve lo avevo promesso qualche post fa e non essendo una personcina che fa promesse a vanvera, ecco un post gomitolosissimo e tutto per voi. Pronti amici nuvolini e gomitolini? Allora… via!!!

Quando mi sono trovata tra le mani questa stola che m’accingo a mostrarvi, mi sono detta: <<Ma perché non l’ho fatta ancora immortalare da Alessia?>>. Roba dell’altro mondo. Così le ho inviato un messaggio. Nel giro di pochi giorni le ho dato il materiale e lei, come sempre, ha fatto la magia. Merito suo e dell’impareggiabile modella 🙂

Anyway… questa stola – perché si tratta di una stola, non l’avevate ancora capito? – è stata realizzata con l’uncinetto tunisino. Interamente in cotone si presenta elegante e sofisticata:

Stola grigio verde

Il motivo che la pervade è un susseguirsi di ventaglietti, mentre il bordo che corre lungo i lati lunghi è stato realizzato a punto stella con l’uncinetto classico.

Stola grigio verde particolare

Il cotone utilizzato ha un colore di difficile determinazione. Di primo acchito sembra grigio agli occhi di alcuni (tipo i miei); per altri subito appare verde (tipo agli occhi di Alessia). Poi, guardando bene, s’intuisce che è una perfetta mescolanza di queste due tonalità in cui non vi è alcuna predominanza dell’una sull’altra. Le misure sono 74 x 150 cm c.a

Stola grigio verde partico handmade

Poteva mancare questo dettaglio? No, vero?!

Spero vi piaccia.

Detto ciò vi rimando al prossimo gomitoloso post. Un matassoso abbraccio Benben ❤

Credits photo: Alessia – Questione di focale

Annunci

2 thoughts on “Uncinetto tunisino e stola

  1. Come mi piacerebbe saper portare le stole (l’avevo già detto?! 😁)
    Sdrammatizzarla come in questa, con maglia nera e jeans..proprio bella bella bella!!! 👏🏻👏🏻👏🏻👏🏻

    • 😀 Hai tutta la vita davanti per imparare. 1) non ci vuole la laurea; 2) basta trovare il colore ed il modello giusto per sentirla tua ed il gioco è fatto. Saper osare e sdrammatizzare una stola con una T-shirt è il massimo…secondo me, eh!
      E, poi, non l’avevi già detto 😀 ♡

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...