Il “suo” scaldacollo


Ciao girlssss…

In merito all’oggettino gomitoloso riportato nel titolo, vi narro che pure lui ha notato i miei pazzi sferruzzamenti. E se lo nota lui… 🙂 . Ad ogni modo, compiaciuto da tutto questo lavorìo, ha sbottato: <<E per me niente?>>.

Basita, l’ho guardato. <<Non sapevo ne volessi uno>> ho risposto.

<<Sì, ne vorrei uno pure per me>>. Davanti a una così tanto decisa affermazione, mi è stato pressoché impossibile ignorarlo. Dopo averne provati un paio; dopo aver pensato e ripensato su un bel connubio di lana (nera) e cotone (beige), cioè questo (notate il cartellino con il timbrino? Ne sono così orgogliosa… del timbrino, intendo 🙂 🙂 ):

Scaldacollo ai ferri nero e beige

ha proferito parola: <<Preferisco nero e grigio>> .  Ovviamente non avevo il grigio, ma rimasugli di nero. Alla fine, procurata altra lana, ho realizzato questo (la modella “decapitata” che “naviga” nello scaldacollo sono io… pazientate, gente, pazientate):

Scaldacollo ai ferri nero e grigio

E, ovviamente, era più largo di 1,5 miserrimi centimetri e così l’ho dovuto rifare. Cioè: ne ho fatto uno nuovo. Lasciatemi qui spendere due parole su quell’1,5 cm. Cioè gli andava benissimo, ma lui no. NO! L’ha voluto così aderente, che mi è toccato rifarlo… roba da ingegneri…. come al solito! Ad ogni modo, il risultato della lavorazione gomitolosa e dell’intreccio è sempre quello, anzi, questo:

Scaldacollo ai ferri nero e grigio particolare

Ecco, tutto questo per dirvi che pure lui è stato accontentato. Urrà! Urrà! Urrà! 🙂

Al prossimo gomitoloso post, Benben

Annunci

8 pensieri riguardo “Il “suo” scaldacollo

  1. E sei stata davvero paziente a rifaglielo per un misero cm e mezzo! Doveva almeno farsi fotografare 🙂
    Ps. Bellissimo il timbrino è da un po’ che ne vorrei uno per me ma non mi decido sul disegnino…

    1. Ciao stravi! Il timbrino l’ho fatto super semplice… Se avessi voluto mettere un disegnigno che richiamasse il nome del blog sarei ancora lì a decidere. Quindi ho optato per la semplicità; però arricchisco sempre le confezioni con qualche filo o nastro colorato che da un tocco in più…
      Quando hai deciso, però, mi fai vedere?
      Fotografare lui? E’ come fotografare gli Angeli: impossibile 🙂
      Un abbraccione ❤

  2. Chissà perchè sono sempre così esigenti questi “uomini”! Certo è una bella soddisfazione quando gli vediamo quel luccichio negli occhi che vuol dire che abbiamo fatto centro!!!

    1. E poi, Mery, dicono di noi donne! 🙂
      A me da tanta soddisfazione quando arriva di soppiatto e si mette a guardare i vari lavori per sbottare la frase tipica: <>
      Questo vale tutto il lavoro.
      Baciiiiii 🙂 🙂 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...