Il “suo” scaldacollo


Ciao girlssss…

In merito all’oggettino gomitoloso riportato nel titolo, vi narro che pure lui ha notato i miei pazzi sferruzzamenti. E se lo nota lui… 🙂 . Ad ogni modo, compiaciuto da tutto questo lavorìo, ha sbottato: <<E per me niente?>>.

Basita, l’ho guardato. <<Non sapevo ne volessi uno>> ho risposto.

<<Sì, ne vorrei uno pure per me>>. Davanti a una così tanto decisa affermazione, mi è stato pressoché impossibile ignorarlo. Dopo averne provati un paio; dopo aver pensato e ripensato su un bel connubio di lana (nera) e cotone (beige), cioè questo (notate il cartellino con il timbrino? Ne sono così orgogliosa… del timbrino, intendo 🙂 🙂 ):

Scaldacollo ai ferri nero e beige

ha proferito parola: <<Preferisco nero e grigio>> .  Ovviamente non avevo il grigio, ma rimasugli di nero. Alla fine, procurata altra lana, ho realizzato questo (la modella “decapitata” che “naviga” nello scaldacollo sono io… pazientate, gente, pazientate):

Scaldacollo ai ferri nero e grigio

E, ovviamente, era più largo di 1,5 miserrimi centimetri e così l’ho dovuto rifare. Cioè: ne ho fatto uno nuovo. Lasciatemi qui spendere due parole su quell’1,5 cm. Cioè gli andava benissimo, ma lui no. NO! L’ha voluto così aderente, che mi è toccato rifarlo… roba da ingegneri…. come al solito! Ad ogni modo, il risultato della lavorazione gomitolosa e dell’intreccio è sempre quello, anzi, questo:

Scaldacollo ai ferri nero e grigio particolare

Ecco, tutto questo per dirvi che pure lui è stato accontentato. Urrà! Urrà! Urrà! 🙂

Al prossimo gomitoloso post, Benben

Annunci

8 thoughts on “Il “suo” scaldacollo

  1. E sei stata davvero paziente a rifaglielo per un misero cm e mezzo! Doveva almeno farsi fotografare 🙂
    Ps. Bellissimo il timbrino è da un po’ che ne vorrei uno per me ma non mi decido sul disegnino…

    • Ciao stravi! Il timbrino l’ho fatto super semplice… Se avessi voluto mettere un disegnigno che richiamasse il nome del blog sarei ancora lì a decidere. Quindi ho optato per la semplicità; però arricchisco sempre le confezioni con qualche filo o nastro colorato che da un tocco in più…
      Quando hai deciso, però, mi fai vedere?
      Fotografare lui? E’ come fotografare gli Angeli: impossibile 🙂
      Un abbraccione ❤

  2. Chissà perchè sono sempre così esigenti questi “uomini”! Certo è una bella soddisfazione quando gli vediamo quel luccichio negli occhi che vuol dire che abbiamo fatto centro!!!

    • E poi, Mery, dicono di noi donne! 🙂
      A me da tanta soddisfazione quando arriva di soppiatto e si mette a guardare i vari lavori per sbottare la frase tipica: <>
      Questo vale tutto il lavoro.
      Baciiiiii 🙂 🙂 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...