Piccole Kokeshi crescono


Ciao girliss(ime), tutto bene? Anche da voi c’è un umido insopportabile (va beh, dai, non lamentiamoci troppo, altrimenti facciamo la parte degli “incontentabili”)…

Allora, veniamo a noi. Che l’amigurumi mi abbia concquistata, beh, non penso sia un segreto. Creare dal nulla balenini o piccole bamboline mi da gioia. Mi diverto. Mi sbizzarisco con la fantasia e, incredibile ma vero, queste piccole creature mi fanno compagnia. Per certi versi, alcune volte, ho l’impressione d’essere come Mastro Geppetto in Pinocchio. Comunque, le Kokeshi sono creaturine con le quali la fantasia e la creatività possono davvero dare il meglio di sè e ciò non solo nella scelta del colore, ma anche nelle decorazioni. Lo potete vedere in queste due ultime nate (chiedo scusa per le foto. Location a parte, penso che i particolari si vedano lo stesso… comunque, ripeto, scusate 🙂 ):

Kokeshi Doll verde acqua 2

Kokeshi Doll in nero e fucsia

Queste due bamboline (unitamente ad un portachiavi balenino blu… azz…non fotografato!) sono state destinate a tre personcine che mi stanno a cuore. E, prima di inscatolarle, ho provveduto ad imbellettarle un pochetto, aggiungendo, con un bastoncino di cotone, un pò di fard sulle gance (ovviamente il balenino è rimasto tale e quale senza ritocchi). Di questo particolare, però, non ho la foto. Se volete vedere il risultato, vi rimando al primo post sulle Kokeshi:  https://nuvoleegomitoli.wordpress.com/2013/06/26/kokeshi-dolls-con-p-s/ . Adoro curare i particolari (anche nella confenzione). Come dice “lui” la cura del particolare fa la differenza.

Kokeshi Doll verde acqua

 

Kokeshi Doll in nero e fucsia particolare

Spero vi piacciano. Le personcine che mi stanno a cuore (ciao Leti! Ciao Monica! Ciao Daniele!) penso abbiano apprezzato. I loro sorrisi appagano questa matta creatività.

Vi saluto e vi lascio al prossimo gomitolosissimo post. Un abbraccio, Benben

Annunci

6 thoughts on “Piccole Kokeshi crescono

  1. Certo che avranno apprezzato!! Sono deliziose.. 🙂 non so se avrei la tua pazienza nel farle, aggiungendo anche gli accessori.. Brava Benedetta, come sempre! Paola

    • Grazie, Paola. Per i dettagli è solo questione di passione. Per certi versi è come giocare con la Barbie (anche se di Barbie non ne ho mai avute, eccezion fatta per Barbie Baci a cui venivano via i capelli: era “scalpata”) 🙂

  2. Come ti capisco! Un paio di estati fa avevo casa invasa dagli amigurumi…non riuscivo a fermarmi!
    Belline le kokeshi. Io ne ho fatta una “laureata” con tanto di toga nera e cappello!

    • Deve essere strepitosa! Effettivamente non pensavo, ma gli amigurumi intrigano e non poco… Sono una piccola droga. Il fatto è che, essendo una ‘perfettina’, mi piace ogni volta cercare di migliorarmi. Ma il chiacchierino mica lo mollo! 🙂 Un abbraccio!
      P.S.: l’hai immortalata la Kokeshi laureata?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...