Cammeo in viola

L’avventura va cavalcata. Non ci sono se e non ci sono ma. Una volta partita devo andare a verificare di persona cosa posso combinare.

E così, navette su una mano e piattine dall’altra, perdo minuti preziosi a scegliere colori e perline. Poi, d’improvviso, mi stufo, parto e vagheggio tra storie, sogni, pensieri, coccole a mago gatto Merlino e nasce un altro cammeo.

Questa volta la rosa ho deciso di lavorarla con un pò di viola e il motivo è che avevo appena chiacchierato con un’amica che ama il viola:

Il modulo base è tornato alle origini con i riccioli in alto. Cristalli lilla li adornano. La perla l’ho inserita, come sempre, ma in modo diverso. Ho immaginato delle farfaralle e una goccia. Ma il modo più bello per fare delle farfalle e usare la fantasia è creare piccoli fiori, così uno ci vede quello che vuole:

 

Alle fine, ho inserito tante microscopiche perline color carne sormontate da un puntino di argento (non sto qui a raccontarvi quanto tempo ci ho speso… no comment).

Sperando vi piaccia, vi saluto e vi rimando al prossimo gomitoloso post, Benben ❤

Credits photo: Alessia – Questione di focale

 

Acchiappa Angeli

A dire il vero, il titolo corretto avrebbe dovuto essere “I mandala“, ma una mia amica ne parla come Acchiappa Angeli… e così Acchiappa Angeli sia.

Era estate e gigioneggiavo tra perline e un piccolo motivo a chiacchierino. Avevo dei nastri e fili speciali. Ho unito perline, perle di fiume e piccoli punti luce. Insomma, ho mixato vari ingredienti come se stessi facendo una torta e sono nati loro (vedi qui sotto e nella cover).

Il cordoncino è lungo e fermato con un nodo, di modo che ognuno si possa regolare la lunghezza desiderata.

Ho sperimentato vari colori tra cui l’affascinante ottanio, l’oro e il blu-argento tipo Baci Perugina.

Ho pensato a un piccolo accessorio luccicante da indossare con fantasia senza troppi vincoli modaioli.

Sperando vi piaccia, vi saluto e vi rimando al prossimo gomitolo post, Benben ❤

Credits photo: Alessia – Questione di focale